Bonus mobili 2022

Lo sapevi che il bonus mobili è stato prorogato anche per il 2022?

La legge di Bilancio ha prorogato il Bonus Mobili anche per il 2022. Questo significa che è possibile usufruire di una detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici, destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione.

CHI RIENTRA NEL BONUS MOBILI 2022

Se stai ristrutturando la tua casa forse puoi approfittare anche tu di questa agevolazione fiscale. L’inizio dei lavori di ristrutturazione deve essere stabilito dopo il 1 gennaio 2021 e prima della data di acquisto di mobili ed elettrodomestici.
La detrazione va calcolata su un importo massimo di 10.000 euro, comprensivo delle eventuali spese di trasporto e montaggio, e deve essere ripartita in dieci quote annuali di pari importo.
Ovviamente per usufruire della detrazione devi effettuare i pagamenti con bonifico.

COSA RIENTRA NEL BONUS MOBILI 2022

La detrazione spetta per l’acquisto di:
  • mobili
  • grandi elettrodomestici di classe
acquistati fino al 31 dicembre 2021.
Puoi detrarre mobili e complementi d’arredo: letti, armadi, cassettiere, tavoli, scrivanie, sedie, divani, poltrone, credenze, materassi, apparecchi di illuminazione. Mentre sono esclusi porte, pavimentazioni, tende e tendaggi.
Sono inclusi tra gli elettrodomestici: frigoriferi, lavastoviglie, forni, lavatrici, asciugatrici, apparecchi elettrici di riscaldamento e ventilazione, condizionatori.